Durante l’incontro, Daniel Bloch ha presentato al signor Levan Davitashvili le ragioni del nostro investimento in Georgia. Chocolats Camille Bloch vuole essere responsabile della fornitura della sua materia prima strategica. Abbiamo scelto la Georgia perché questo paese giovane e dinamico beneficia di un forte raccolto di nocciole e vuole rafforzarlo. Introducendo moderne tecniche di coltivazione, cioè l’innesto di noccioleti, stiamo contribuendo a sostenere la Georgia in un settore ad alta crescita.

Abbiamo iniziato a febbraio 2021 per piantare le prime piantine che verranno innestate a marzo 2022.

Levan Davitashvili è stato onorato di scoprire l’azienda Chocolats Camille Bloch ed è lieto di questa fruttuosa collaborazione che contribuirà allo sviluppo dell’agricoltura georgiana.