LA NOSTRA FILOSOFIA Per noi, il piacere è ben più che una semplice questione di gusto,
ma una sensazione di benessere generale.
keyboard_arrow_down

Un’impresa familiare

I NOSTRI VALORI

Chocolats Camille Bloch SA è un’impresa familiare ricca di tradizione con sede a Courtelary, nel Giura bernese. L’azienda è stata fondata a Berna nel 1929 da Camille Bloch e ha raggiunto oggi la terza generazione, incarnata da Daniel Bloch, che tiene le redini di questo produttore di cioccolato svizzero. La durevolezza è una delle nostre parole chiave ed è secondo questo valore che dirigiamo l’azienda, sia sul piano economico che su quello sociale ed ecologico.

I membri della Direzione sono: Daniel Bloch, CEO, Jean Kernen, Directeur industriel, Manfred Stiefel, Directeur Marketing et Ventes, Joëlle Vuillème, Directrice CHEZ Camille Bloch, Nicolas Aubert, Directeur Finances et Ressources.

Da ormai più di 80 anni produciamo specialità al cioccolato tra le più raffinate, distinguendoci in virtù dei requisiti elevati applicati in tutti gli ambiti aziendali. Grazie alle moderne tecnologie, i nostri maître chocolatier perfezionano le loro ricette nel rispetto dei nostri valori tradizionali. Inoltre, prestiamo particolare attenzione anche all’autenticità e all’unicità delle nostre creazioni.

Chocolats Camille Bloch SA impiega 200 collaboratori e si posiziona così come uno dei maggiori datori di lavoro della regione. La produzione annua ammonta a circa 3700 tonnellate, quasi un quarto delle quali viene esportata all’estero.

Chocolats Camille Bloch

La nostra cultura aziendale

Dalla fondazione di Chocolats Camille Bloch SA, molte cose sono cambiate. In compenso, i nostri valori sono rimasti immutati: il rispetto delle nostre tradizioni famigliari, la passione per il cioccolato, i requisiti qualitativi elevati, l’impegno verso le persone e l’ambiente, che va dalla raccolta delle fave di cacao al prodotto finito, e naturalmente il nostro attaccamento alla tradizione del cioccolato svizzero e alla nostra vallata nel Giura bernese.

Chocolats Camille Bloch SA è lungimirante. Per noi, pensare e agire in maniera durevole non è un fenomeno alla moda, ma un principio di base in continua evoluzione.

Archivi

Pubblicità di ieri e oggi

Chocolats Camille Bloch

La storia della cioccolateria

  • 1929

    Fondazione di «Chocolats et Bonbons fins Camille Bloch» a Berna

  • 1935

    Trasloco a Courtelary e fondazione di «Chocolats Camille Bloch SA»

  • 1942

    Invenzione di Ragusa
    Negli anni di guerra, le materie prime scarseggiano. Nel 1942 Camille Bloch ha la brillante idea di trasformare le nocciole in una pasta e di aggiungere delle nocciole intere. Dispone la sua pasta in stampi piatti, li ricopre sui due lati con un sottile strato di cioccolato e taglia il tutto in barre rettangolari da 50 grammi. Nasce così Ragusa.

  • 1948

    Creazione della tavoletta Torino
    Il fondatore Camille Bloch è uno dei primi cioccolatai a commercializzare il cioccolato in barre ripiene. Questi prodotti nascono inizialmente come specialità solo invernali, ma l’apparizione della climatizzazione nei negozi permette agli amanti del cioccolato di consumare il loro dolce preferito tutto l’anno.

  • 1950

    Invenzione delle barrette Torino
    Lo spirito pionieristico di Torino si ritrova anche nelle barrette da 50 g lanciate negli anni ’50. Camille Bloch riesce ancora una volta a giocare d’anticipo sulla concorrenza.

  • 1955

    Creazione dei cioccolatini al kirsch
    Proprio nello stesso anno viene lanciata la specialità di cioccolato al kirsch. Grazie a un nuovo procedimento, riusciamo a produrla senza crosta di zucchero.

  • 1961-64

    Aumento della produzione

  • 1965

    Uno dei primi spot TV per Ragusa

  • 1965

    Uno dei primi spot TV per Torino

  • 1970

    Il fondatore Camille Bloch si spegne a Berna l’8 dicembre. Un anno prima del suo decesso aveva affidato la direzione operativa al figlio Rolf.

  • 1971

    Inaugurazione dell’asilo nido aziendale

  • 1977

    Pubblicità di Ragusa con lo sciatore Heini Hemmi

  • 1980

    Sponsorizzazione dell’EHCB – Hockey Club Bienne

  • 1988

    Mongolfiera RAGUSA

  • 1997

    Daniel Bloch rileva la direzione operativa
    Dopo diversi anni in seno all’azienda, Daniel Bloch, figlio del primogenito Rolf Bloch, assume la direzione operativa nel 1997.

  • 2003

    Lancio di Torino Noir
    Camille Bloch sorprende ancora una volta il settore lanciando Torino Noir, una variante fondente e leggermente amara dell’originale.

  • 2005

    Successione
    Daniel Bloch succede al padre Rolf alla presidenza del Consiglio di Amministrazione.

  • 2005

    Invenzione delle mousse
    Il cioccolatino alla mousse è un prodotto pionieristico, perché è Chocolats Camille Bloch a inventare l’originale. Le mousse sono una specialità fine e leggera ricoperta di cioccolato croccante.

  • 2008

    Spot TV – lancio di Ragusa Noir

  • 2011

    Primo spot TV Ragusa con Lara Gut

  • 2014

    Invenzione di Ragusa Blond

  • 2015

    Lancio di Ragusa for Friends

  • 2015

    Rolf Bloch si spegne il 27 maggio a Berna a 85 anni, dopo essersi impegnato nell’azienda per oltre 50 anni.

  • 2015

    Inizio dei lavori «AUTENTICITÀ»
    A ottobre 2017 abbiamo inaugurato i nostri nuovi spazi produttivi e logistici, oltre all’edificio amministrativo e a CHEZ Camille Bloch, il nostro nuovo centro visitatori.

  • 2016

    Rafforzamento della presenza in Germania
    Daniel Bloch, CEO di Chocolats Camille Bloch, di fronte ai giornalisti tedeschi durante la Berlin Food Week 2016.